Notizie CPC

07/05/2019

Domande frequenti Rapporto di Autocertificazione 2019 (RA 2019)

Il formulario di autocertificazione sarà disponibilie solo dopo la compilazione della distinta manodopera!

1. Nella distinta manodopera vanno trascritti i nominativi dei dipendenti attivi (da gennaio al momento della compilazione del formulario)  e indicato il salario mensile o il salario base sul quale viene determinato il salario orario lordo (indicare dunque il salario minimo). ATTENZIONE, è possibile inserire la data di fine rapporto di lavoro di coloro che hanno concluso l'attività tra gennaio e il momento della compilazione della distinta. La data di uscita dovrà essere confermata con il conguaglio di fine anno.

2. Il rapporto di autocertificazione deve essere compilato da tutte le imprese Sagl o SA che impiegano manodopera assoggettata al CCL di categoria. Il formulario può essere inoltrato vuoto solo se: l’impresa Sagl o SA non occupa manodopera (da gennaio a questo momento non è stato impiegato personale), ma solo personale amministrativo;

3. Il rapporto di autocertificazione deve essere compilato da tutte le imprese individuali che impiegano manodopera assoggettata al CCL di categoria. Il formulario può essere inoltrato vuoto solo se: l’impresa individuale non occupa manodopera (l’unico dipendente attivo è il titolare stesso).

4. Le giornaliere sono il registro delle ore di lavoro.

5. Nella domanda “Avete lavoratolo scorso anno” indicare il numero di giorni lavorati nel 2018. Se non avete lavorato al sabato, alla domenica, di notte o durante giorni festivi inserire 0.

6. Nelle domande relative all’assicurazione malattia, i decimali delle percentuali devono essere inseriti con il punto e non con la virgola.

    - Grado di copertura, percentuale del salario assicurato (percentuale scritta nel contratto di assicurazione malattia);

    - Premio globale, percentuale totale del premio assicurativo. Il premio viene suddiviso tra il datore di lavoro e il dipendente (la percentuale richiesta è quella che viene trattenuta mensilmente dalla busta paga);

   - Libero passaggio, consultare il contratto dell'assicurazione malattia alla voce Condizioni

7. Il preposto alla sicurezza è colui che ha frequentato il corso sulla sicurezza sul lavoro organizzato dalla propria associazione di categoria:

   - Edilizia – SSIC;                                    - Piastrelle – ASP;

  - Falegnameria – L’uomo che fa;            - Pavimenti - PERCO;

  - Pittura – ASIP;                                      - Strada – SSIC;

  - Gesso                                                   - Vetrerie – SSIC.

9. Cantieri aperti. Elenco dei luoghi in cui la ditta sta svolgendo delle attività in questo momento. Formulario presente unicamente nei settori edilizia e p. stradale

10. Distinta manodopera agenzie interinali (questo formulario deve essere compilato unicamente dalle ditte). Le ditte devono inserire i dati dei lavoratori “prestati” dalle agenzie di collocamento durante lo scorso anno. Se non è stato impiegato nessun lavoratore interinale,  il formulario deve essere inoltrato vuoto.


Indietro