Commissioni Commissione paritetica cantonale delle vetrerie

Disposizioni Legali    23/03/2021

Modifica art. 10 del Contratto Collettivo di Lavoro cantonale (CCL), prolungamento della durata del CCL e riconoscimento del versamento di un importo una tantum

1. Modifica art. 10 CCL

Per far fronte alla difficile situazione finanziaria in cui versa attualmente la Commissione, le parti contraenti hanno convenuto di aumentare il contributo paritetico per l'applicazione del CCL sia a carico del datore di lavoro sia del lavoratore. A partire dal 1° aprile 2021 il contributo professionale per i datori di lavoro sarà 2.30‰, mentre per i lavoratori di ditte associate o firmatarie del CCL sarà dell'1,15%. La modifica del contributo professionale sarà valida per il periodo aprile 2021 - dicembre 2023.

2. Prolungo durata del Contratto collettivo di lavoro (CCL)

Le parti contraenti hanno deciso di prorogare la validità del CCL sino al 31 dicembre 2023.

3.   Riconoscimento di una tantum

Le parti contraenti del CCL hanno stabilito che ad aprile 2021 tutti i lavoratori assoggettati al CCL Vetrerie e in forza in quel momento a una ditta hanno diritto ad un importo una tantum di CHF 180.00, da versare nella busta paga dello stesso mese. Le ditte che avessero già riconosciuto un versamento parificabile a tale importo tra la fine dell’ultimo trimestre 2020 e il primo trimestre 2021 saranno esentate dal riconoscere questa una tantum. In caso di un riconoscimento di un importo inferiore dovrà essere versata la differenza


Indietro